Torta di avena

Ho postato la foto di questa torta su Instagram ed è stato un tale successo che ho dovuto riportare qui la ricetta.

Questa ricetta è stata ispirata dalla torta di avena di marco Bianchi e del Prof. Berrino, ma naturalmente dopo anni che la faccio ho apportato molte modifiche e adesso è perfetta per i gusti e le esigenze della mia famiglia, come spero lo sarà per la vostra!av2

INGREDIENTI:

500 gr. di fiocchi di avena piccoli integrali (l’avena è un cereale naturalmente privo di glutine, ma se volete essere ancora più sicuri acquistate i fiocchi di avena Bauchk Hof garantiti senza glutine)

200 gr. di preparato per dolci gluten free o di farina di grano integrale

600 ml di succo di mela senza zuccheri aggiunti

1 pizzico di sale

3 cucchiai di olio EVO

1 cucchiaio di cannella

2 manciate di uvetta

50 gr. di mandorle tritate fini

40 gr. di mandorle a lamelle per il topping

PROCEDIMENTO:

Mescolare l’avena con l’uvetta e il succo di mela in una ciotola capiente e lasciar riposare questo impasto per far gonfiare i fiocchi e reidratare l’uvetta. Poi aggiungere la farina, le mandorle tritate, la cannella, l’olio e un pizzico di sale. Mescolare bene il tutto. Stendere l’impasto su una teglia capiente aiutandosi con le dita bagnate in acqua fredda, in modo che risulti alto circa 1 cm – 1,5 cm. Cospargere la superficie con le mandorle a lamelle. Mettere in forno preriscaldato e far cuocere per circa 20/25 minuti.

Tags: , , , , , , , , , , ,

2 Responses to “Torta di avena”

  1. Daniela 22/01/2017 at 19:16 Permalink

    Ciao Emanuela, grazie per averla condivisa con noi!
    Non posso mangiare la mela e molti altri frutti, con cosa potrei sostituirne il succo?
    Arance? Mirtillo?

    • Emanuela Davini
      Emanuela Davini 23/01/2017 at 10:31 Permalink

      Direi arance, però allora forse è meglio aggiungere qualche cucchiaio di malto di riso per dolcificare maggiormente. E’ una torta rustica, non ha il sapore e la consistenza della pasticceria, però è salutare, molto saziante e da’ tanta energia. Grazie ciao

Lascia una risposta


(Required)

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente. Utilizzando il nostro sito acconsenti tale utilizzo in conformità con la Cookie Policy Approfondisci

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close