La colazione dei campioni: il MIAM-Ô-FRUIT di France Guillain

Questa è la mia colazione da tanti anni. E’ una bomba di energia e vitalità! E’ colorata, cruda, vegana, digeribile, dolce, varia…in una parola: spettacolare!
L’ideatrice di questa ricetta fantastica è la signora France Guillain, ingegnere fisico e dietologa.
Dopo le numerose visualizzazioni dei miei video Youtube sul metodo France Guillain, sono decuplicati in rete i post al riguardo, anche da persone che non sanno nulla del metodo France Guillain, perciò informatevi direttamente alla fonte e procuratevi il libro “Il metodo France Guillain. Per una vita sana e armoniosa” se volete saperne di più.


Lista degli ingredienti:
olio di lino biologico e spremuto al freddo
olio di sesamo biologico e spremuto al freddo
½ banana
½ limone
1 mela
Altri due frutti a piacere, (tranne quelli a rapida digestione come le arance)
Semi di lino
Semi di sesamo
3 varietà di frutta secca, come ad esempio, noci, nocciole e mandorle

Procedimento:
Tritare finemente i semi di lino e quelli di sesamo in uguale proporzione. Io li preparo per l’intera settimana dunque metto nel macinino sette cucchiai di semi di sesamo e 7 di semi di lino e dopo li conservo in frigorifero in un contenitore sottovuoto per al massimo 7 giorni.
Tritare tre tipi diversi di frutta secca in uguale proporzione nel tritatutto: la mia combinazione preferita è mandorle, pinoli e noci, ma potete usare noci di macadamia, nocciole ecc…l’importante è che la frutta secca non sia tostata, ma cruda. Conservo anche questo mix in frigorifero in un contenitore sottovuoto per al massimo 7 giorni.
Schiacciare la mezza banana con la forchetta in una scodella finché non diventa quasi liquida. Aggiungere 1 cucchiaio di olio di semi di lino, 1 cucchiaio di olio di sesamo e girare con la forchetta finché gli oli non si amalgamano perfettamente. Aggiungere il succo di mezzo limone e girare bene.
A questo punto aggiungere una mela in pezzi (se è biologica mangio anche la buccia che è ricca di vitamine!) e gli altri due frutti in pezzi e girate bene. Cospargete questa macedonia con due cucchiai del mix lino e sesamo e 1 cucchiaio del mix con i tre tipi di frutta secca.
Se vi piace potete aggiungere anche 1 cucchiaino di polline o di miele.
Le mie combinazioni di frutta preferite sono:
INVERNO: banana, mela, pera, kiwi, melagrana
PRIMAVERA: banana, mela, papaya, nespole, ciliegie
ESTATE: banana, mela, albicocche, fragole, pesche
AUTUNNO: banana, mela, cachi, uva, ananas

Sito ufficiale di France Guillain

Tags: , , , , , , , , ,

37 Responses to “La colazione dei campioni: il MIAM-Ô-FRUIT di France Guillain”

  1. valeria 19/01/2014 at 12:43 Permalink

    buongiorno emanuela,
    mi chiamo valeria e ti seguo da tanto tempo su youtube.
    sono una principiante dell’eco- bio però mi sto davvero appassionando ad uno stile di vita naturale e più in armonia con l’ambiente.
    ti scrivo per chiederti una precisazione.
    il miam o fruit può essere preparato anche la sera prima o così facendo si rischia di perdere i benefici delle vitamine presenti nella frutta? penso ad esempio alle mele che si ossidano subito.
    io vorrei tanto iniziare questo tipo di colazione ma al mattino mi ritrovo con pochissimo tempo e quindi la mia unica soluzione sarebbe prepararlo la sera.
    spero in una risposta.
    grazie mille e complimenti per il blog.
    valeria

    • Emanuela Davini
      Emanuela Davini 19/01/2014 at 19:58 Permalink

      Ciao Valeria! Anche io preparo il Miam alla sera quando gli impegni di lavoro e familiari non mi consentono di prepararlo al momento. Mi trovo molto bene a conservarlo in contenitori sotto-vuoto in frigorifero fino al momento di trasportarlo. Poi lo trasporto in una borsa frigo. Certo l’ideale sarebbe consumato sul momento, così come l’ideale sarebbe tritare i semi ogni mattina, ma purtroppo con la vita moderna si devono accettare compromessi. Almeno in questo modo si consuma un pasto al giorno, crudo, vegano e salutare! Mi sembra un buon inizio. Grazie ciao

      • valeria 20/01/2014 at 08:34 Permalink

        grazie mille per la risposta.
        voglio proprio provare.
        mi devo solo attrezzare con i contenitori sottovuoto che al momento non ho .
        credo che la colazione col miam sia una bomba di energia e in questo periodo ne ho davvero bisogno.
        ancora grazie.
        valeria.

  2. billigste mobilabonnement 12/02/2014 at 08:12 Permalink

    Hi, just wanted to mention, I liked this blog post.
    It was practical. Keep on posting!

    • Emanuela Davini
      Emanuela Davini 12/02/2014 at 08:32 Permalink

      Thank you! So nice of you! I’ll keep on posting and translating my posts in English then :)

  3. findbilliga-kasse.com 17/02/2014 at 08:44 Permalink

    Thanks very interesting blog!

    • Emanuela Davini
      Emanuela Davini 17/02/2014 at 09:09 Permalink

      Thank you for reading and sending your feedback!

  4. a-kasser 19/02/2014 at 04:03 Permalink

    Hi, I do believe this is an excellent blog. I stumbledupon it ;)
    I’m going to return once again since I book marked it.
    Money and freedom is the greatest way to change,
    may you be rich and continue to guide other people.

    • Emanuela Davini
      Emanuela Davini 19/02/2014 at 11:33 Permalink

      Thank you for your comment! More posts are coming soon

  5. tr.im 19/02/2014 at 04:14 Permalink

    I am really enjoying the theme/design of your weblog.

    Do you ever run into any internet browser compatibility issues?
    A small number of my blog visitors have complained about my website not operating correctly in Explorer but
    looks great in Firefox. Do you have any advice to help
    fix this problem?

    • Emanuela Davini
      Emanuela Davini 21/02/2014 at 10:30 Permalink

      Thank you for writing. I am not an expert on this matter unfortunately!..

  6. I all thе time enaіled this web site post pagе to all my friends, becauѕe
    if lіke to read it ոext my coոtacts will too.

    • Emanuela Davini
      Emanuela Davini 19/02/2014 at 22:23 Permalink

      Thank you! What you write is so motivating for me! More posts from Italy coming soon

  7. rygning og graviditet 20/02/2014 at 04:30 Permalink

    Have you ever thought about writing an e-book or guest authoring on
    other blogs? I have a blog based on the same subjects you discuss and would love to have you share some stories/information.
    I know my subscribers would enjoy your work. If
    you’re even remotely interested, feel free to shoot me an
    e-mail.

    • Emanuela Davini
      Emanuela Davini 21/02/2014 at 10:28 Permalink

      Thank you for your invitation! I will reply as soon as possible

  8. a-kasse 26/02/2014 at 02:10 Permalink

    An impressive share! I have just forwarded this onto a co-worker who was doing a little homework on
    this. And he in fact bought me breakfast due to the fact that I found it for him…
    lol. So let me reword this…. Thank YOU for the meal!!
    But yeah, thanx for spending some time to talk about this issue here on
    your web page.

  9. billig a kasse 02/03/2014 at 15:15 Permalink

    hello!,I like your writing so much! proportion we keep up a correspondence extra
    approximately your article on AOL? I require a specialist in
    this space to resolve my problem. May be that’s you!
    Taking a look ahead to peer you.

  10. teleselskaber 04/03/2014 at 05:21 Permalink

    Thanks for sharing your thoughts about miam-Ô-fruit.
    Regards

  11. a-kasser i danmark 06/03/2014 at 02:32 Permalink

    Please let me know if you’re looking for a
    writer for your weblog. You have some really great posts and
    I think I would be a good asset. If you ever want to take some of the load off, I’d absolutely
    love to write some content for your blog in
    exchange for a link back to mine. Please blast me an e-mail if
    interested. Thank you!

  12. Chiara 24/04/2014 at 05:09 Permalink

    Ciao Emanuela, mi sono i battuta anch\\’io nel libro della \\”famosa\\” France Guillain e l\\’ho trovato strabili ante, oltre che molto piacevole da leggere! Ho giÃ� preso molti spunti dalle sue indicazioni per aggiustare un po\\’ la mia alimentazione e sto arrivando anche al Miam-o-fruit…ma avrei una domanda a cui forse tu potrai ripsondere:) io mi sono da poco abituata a usare un po\\’ di semi e frutta secca anche come condimento ai pasti e negli spuntini e mi chiedevo se, aggiungendo anche quella della colazione, non diventasse troppa. Forse Ã�© una domanda sciocca, ma sto passando da una vita quasi senza semi e frutta secca (frutto di \\”vecchie\\” impostazioni che non mi stanno dando i risultati sperati) a questo e non so se Ã�© il modo giusto di affrontare il cambiamento oppure no. Grazie del tuo tempo e della condivisione, Chiara

    • Emanuela Davini
      Emanuela Davini 24/04/2014 at 09:42 Permalink

      Ciao Chiara! Anzitutto ti consiglio di rivolgere queste domande a un’esperta in dietologia che abbia anche il tuo quadro clinico e sappia le tue abitudini alimentari e caratteristiche fisiche…ovvero tutto dipende in alimentazione: sei normopeso? che attività fisica svolgi? Hai patologie? Qual è la tua età? Cosa ti piace mangiare? Mastichi bene? Per ognuno di noi il fabbisogno di frutta e frutta secca è diverso. E’ sbagliato, a mio parere, considerare il Miam e i bagni derivativi come la panacea di tutti i mali. Sono rimedi e ricette naturali che POSSONO dare moltissimi benefici, ma vanno adattati e calati nel contesto vita delle persone. Penso che mangiare il Miam eppoi hamburger pranzo e cena con spuntini di frutta secca possa addirittura danneggiare in certi casi. Infatti France Guillain, nel suo libro “Il metodo France Guillain: per una vita sana e armoniosa” parla dei pasti successivi al Miam come pasti grandi quanto una ciotola di riso, a base di vegetali biologici e minuscole quantità di animali selvatici. Inoltre non dimentichiamoci che lei ha avuto una vita attivissima da atleta a livello agonistico e quello che va bene per atleti come lei e Zidane non è adatto, ad esempio, a chi passa la giornata seduto in ufficio. Spero di essere riuscita a spiegarmi in modo completo, in sintesi ti suggerisco sopra ogni cosa l’auto-osservazione e l’autoconsapevolezza. Grazie ciao

  13. anna 17/05/2014 at 20:35 Permalink

    Ciao cara! Ho da poco scoperto questa delizia e volevo sapere se la banana puÃ�² essere sostituita…sono intollerante. …grazie! Anna

  14. valeria 21/08/2014 at 08:51 Permalink

    Ciao,Mi chiamo Valeria e dopo aver letto i libri della Guillain sull\’alimentazione e sui bagni derivativi, ho iniziato con il mio compagno la Miam o fruit ogni mattina da ormai sei mesi. Siamo due persone magre, passeggiamo volentieri a piedi, abbiamo purtroppo notato che la nostra pancia è gonfiata nel giro di poco tempo tanto da non abbottonarci piu i pantaloni ed è bastata una settimana senza miam o fruit per vederla sgonfiare.Abbiamo provato a farne f?rullati, abbiamo provato a non bere piu il bicchiere d\’acqua prima della colazione. Abbiamo ridotto le dosi di frutta a 200 grCosa ne pensi? Forse non fa per noi? Mi dispiacerebe lasciare questa colazione perche ci ha risolto problemi di pelle e non saprei piu cosa mangiare.. Mi sai c,nsigliare qualcosaGrazie, Valeria

    • Emanuela Davini
      Emanuela Davini 21/08/2014 at 09:49 Permalink

      Ciao Valeria! Premesso che non essendo un medico non ho nessuna competenza professionale nel risponderti. Come sai questo Blog, così come il mio canale, ha solo fini ricreativi. Da quel che mi racconti forse è un problema di masticazione troppo veloce. Proverei a masticare più lentamente! E ti suggerisco, se ti fa piacere, di contattare France Guillain via mail attraverso il suo sito. Essendo l’ideatrice del metodo, potrà sciogliere i tuoi dubbi! Grazie ciao

  15. Sab 26/09/2014 at 19:45 Permalink

    Hi, i m use to do the Miam o fruit since 2 years now I m French and read the book , then I just would like to tell you that France guillain says it s 2 spoons of rapseed oil needed in her recipy no sesame oil, the linseed are used mixed with the sesame seed in the mixer…

    • Emanuela Davini
      Emanuela Davini 12/01/2015 at 07:54 Permalink

      Hi, thanks for reading this post and write down your opinion! I do know there are differences between France Guillain’s French book and the Italian version of it. And this is due to the fact that in Italy you cannot find certain oils, such as, for example, cold pressed rape seed oil, which is common in France.

  16. Roberta 24/05/2015 at 22:19 Permalink

    Ciao, questo tipo di colazione mi attira tantissimo, ma devo perdere peso e non so se è adatta…forse troppo calorica ??? Cosa ne pensi ? Grazie se vorrai rispondermi, buona serata, ciaooo

    • Emanuela Davini
      Emanuela Davini 01/12/2015 at 10:17 Permalink

      Questa colazione è senz’altro molto calorica e, credo, anche pensata per chi fa sport. Ti direi di consultare un dietologo e dietista e verificare se è adatta al tuo stile di vita e al tuo stato di salute.

  17. Luigi 03/10/2015 at 22:03 Permalink

    Ciao!

    Ho visto il video della colazione e ho letto il libro di France Guillain.
    Ho un dubbio: il libro dice chiaramente di mettere 3 cucchiai di semi oleosi: che possono essere semi di zucca, di lino, di girasole, di sesamo, oppure tipi di quella che viene chiamata frutta secca: mandorle, noci, pinoli. Perché tu scrivi che occorrono semi di lino e di sesamo e poi tre tipi di frutta secca?

    Grazie!

    • Emanuela Davini
      Emanuela Davini 01/12/2015 at 10:13 Permalink

      Sì vanno bene tre cucchiai rasi, non di più perché potrebbero irritare l’intestino! Grazie ciao

  18. Titti 13/02/2016 at 09:49 Permalink

    Proprio ieri sulla mia pagina “Galassia Luce” di G + ,ti ho menzionato scrivendo che mi trovo ancora bene con questo metodo,e ciò,grazie a te:-)L’hai vista la notifica su Google + ?:-p
    Buon week. Emanu..un bacio anche a Ginger:-)
    Tiziana

    • Emanuela Davini
      Emanuela Davini 31/03/2016 at 14:55 Permalink

      Ciao Tiziana! Purtroppo da quando youtube è cambiato ho difficoltà con le notifiche come tutti. Anche io mi trovo sempre bene con questo metodo! Sono contentissima di averne parlato sul web già dal 2009 e contribuito alla sua divulgazione. Grazie ciao!

  19. Francy 02/03/2016 at 13:04 Permalink

    Ciao Emanuela,
    ho un grosso problema con questa colazione… non mi sazia!!!!!
    Dopo un paio di ore devo rimangiare e non capisco perché?!?
    Seguo la ricetta originale del libro quindi sono abbastanza sicura di non sbagliare.
    A te non è mai capitato?

    • Emanuela Davini
      Emanuela Davini 31/03/2016 at 14:53 Permalink

      Ciao Francy! A me è capitato ma raramente…prova a masticare più lentamente oppure aggiungi più frutta! grazie ciao

  20. Emanuela Davini
    Emanuela Davini 08/04/2014 at 20:13 Permalink

    you are welcome!

Lascia una risposta


(Required)

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente. Utilizzando il nostro sito acconsenti tale utilizzo in conformità con la Cookie Policy Approfondisci

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close