In farmacia con la nostra esperta

Mari 11) In Farmacia sono in vendita anche moltissimi cosmetici e prodotti per il make up. Maria Elena nella formazione di un farmacista ci sono informazioni sulle etichette cosmetiche, le certificazioni cosmetiche e la PAO? Cosa sapete in merito?

Durante il corso di studi un farmacista impara a conoscere quali sono i componenti che si trovano all’interno dei prodotti cosmetici, le loro proprietà, le tecniche formulative e quali sono i controlli di stabilità dei prodotti finiti.

Si studia anche la legislazione in ambito cosmetico in particolare le norme relative all’etichettatura e la sicurezza d’uso.

L’etichetta è la parte più importante della confezione di un cosmetico perché racchiude tutte le informazioni che ci servono. Deve contenere nome o ragione sociale e indirizzo del responsabile; contenuto nominale in peso o volume; la data di scadenza che è preceduta dal simbolo di una clessidra e si riferisce al prodotto in confezione sigillata e correttamente conservato; il PAO (period after opening) simbolo rappresentato da un barattolo aperto che indica il periodo di validità dopo la prima apertura, indicato solitamente in mesi (6M 12M); il numero del lotto di fabbricazione; la dicitura “Made in” se il prodotto proviene da paesi extra UE; la funzione del prodotto cosmetico; l’elenco degli ingredienti in ordine decrescente.

È importante ricordare che non sono considerati ingredienti le impurità contenute nelle materie prime utilizzate e le sostanze tecniche secondarie utilizzate nella miscela ma che non compaiono nella composizione del prodotto finito.

La serietà di un’azienda cosmetica e la qualità del prodotto che viene venduto dipendono molto dalla qualità delle materie prime utilizzate.

2) Quale sono i rimedi omeopatici e naturali più richiesti in farmacia?

I prodotti più richiesti sono quelli per rinforzare il sistema immunitario come oscillococcinum, omeogriphi e homeos42, echinacea e propoli TM . Quelli per curare forme influenzali, tosse e raffreddore come R1, R6, sciroppo propoli e drosera unifarco e sciroppo grindtuss. Poi arnica in tutte le forme per traumi e contusioni. In estate ledum palustre per le punture d’insetto.

3) Chimico non vuole sempre dire dannoso. Ci spieghi perché?

“Chimico” non vuole dire dannoso così come non vuole dire “non naturale”.

Molti travisano il significato del termine “chimico” che viene ormai identificato con il MALE. Ovviamente non ha senso. La chimica è una branca delle scienze naturali che studia la composizione della materia e le sue proprietà . Chimico è quindi sia un prodotto naturale che uno di sintesi. I prodotti naturali non sono per definizione salutari, svariate sostanze naturali sono tossiche.

Le sostanze di sintesi non sono per forza dannose, diversi eccipienti che si trovano nei cosmetici sono ben tollerati e frequentemente utilizzati.

L’acido ialuronico oggi è un must in cosmetica, utilizzato per le sue proprietà idratanti e antirughe ed esiste di origine animale ma fortunatamente anche di sintesi.

4) Secondo te quali sono gli ingredienti cosmetici da evitare?

Tutti i profumi, SLES, SLS, nichel, cobalto. Evitare tutti i prodotti troppo schiumogeni.

5) Mari Elena tu sei anche mamma: cosa ci consigli per la pelle e la salute del bebé?

Usare detergenti delicati, non lavare troppo spesso il bambino in particolare nei primi mesi. Il bagnetto quotidiano non sempre è necessario e può avere l’effetto di disidratare la pelle del bambino.

Usare sempre una buona crema idratante e prestare molta attenzione all’alimentazione, in particolare alla qualità del cibo, ai tipi di cottura (quella al vapore è da preferire). Cercare di abituare i bambini a mangiare frutta e verdura ad ogni pasto. Ben vengano contaminazioni culinarie con ricette esotiche, purché salutari.

Tags: , , , , , , , , , ,

No comments yet.

Lascia una risposta


(Required)

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente. Utilizzando il nostro sito acconsenti tale utilizzo in conformità con la Cookie Policy Approfondisci

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close